Articoli marcati con tag ‘tecnica dell’infeltrimento’

Ultimamente abbiamo sempre meno tempo….sicuramente per motivi molto molto validi, Cecilia ormai innamorata persa dei suoi due fantastici nipotini ed io sempre più presa da 1000 creazioni, non ultime quelle realizzate con il riciclo della carta , anzi se vi incuriosiscono queste creazioni potrete visitare il blog  www.cartaeoltre.it.

Ma torniamo al nostro amatissimo feltro, ultimamente abbiamo fatto vari corsi e vari pomeriggi feltrosi, senza aggiornare appunto il blog , quindi ora posterò una serie di lavori realizzati dalle nostre amiche creative, alcune feltraie neofite e quindi alle prime armi altre già più esperte, ma comunque tutte sempre piene di entusiasmo, energia creativa e tutte tutte molto simpatiche !

La nostra amica Carla intenta a realizzare un feltro Shibori

feltro shibori

nodi shibori sul feltro

pieghe shibori su feltro

Rita e la sua sciarpa in nunofelro

Sciarpa in nunofeltro

Copricuscino in feltro

Le nostre allieve al lavoro

Stesura della lana per pantofole

Pantofole in feltro

pantofole in feltro bicolori, realizzate con lana merinos arancio e viola

Maria Rosaria e Rosalinda da Salerno, ci hanno raggiunto per imparare….

Rosalinda modella il suo cappello di feltro

mani laboriose

Fatto e indossato !

Brava Rosalinda , come primo lavoro…prometti bene !

Cappello artigianale in feltro

Bello da qualsiasi punto di vista !

retro del cappello

Maria Rosaria si diverte….

Contenta indossa il suo cappello

Di profilo

piega modellata sul cappello di feltro

retro del cappello

Con falda tirata su…

laterale del cappello con piega

Mani che lavorano

cappello in feltro con piuma rossa

retro del cappello

altra inquadratura

Pannello in feltro realizzato da Anna Maria

Sciarpa in lana e seta

Nunofeltro realizzato da Antonella

Antonella crea il suo copricuscino in feltro

pannello realizzato con prefeltri

Antonia è concentratissima…

Stesura di un collo in feltro tridimensionale

collo in feltro tridimensionale

finalmente lo indossa…

Paola lavora su una casacca di seta e realizza un nunofeltro

decori in feltro su seta

Pronta per essere indossata da sua figlia

Share
lana cardata, in tops

lana cardata, in tops

Ditemi se non è bella!!! Ecco la lana cardata in tops a nastro pettinato per fare il feltro. Abbiamo attrezzato nel nostro laboratorio questa sorta di scaffalatura per esporre la nostra lana e per far godere gli occhi. Si, per noi è una vera goduria avere sempre a portata di mano questo tripudio di colori ! L’ampia gamma, sempre a vista , ci è utile anche durante i corsi e gli stage, infatti nell’ultimo fatto, domenica scorsa, le nostre allieve, che imparavano a fare le sciarpe, sia tutte di lana, sia di nunofeltro, spesso si avvicinavano alla scaffalatura per vedere gli abbinamenti di colore. Prossimamente amplieremo gli scaffali per mettere a vista anche tutte le lane naturali, dal bianco al grigio antracite, dall’ écru al marrone testa di moro e non ultime le lane  cardate a materassino che noi usiamo soprattutto quando lavoriamo con la tecnica dell’infeltrimento ad ago. Chiaramente possono essere utilizzate anche per la lavorazione ad acqua, si otterrano solo dei risultati diversi, in quanto, le diverse qualità di lana , infeltriscono ognuna a suo modo e ciascuna, più o meno facilmente.

tripudio di colori....lana cardata per realizzare il feltro

tripudio di colori....lana cardata per realizzare il feltro

Per chi non conoscesse questo tipo di lana, spiegheremo in maniera semplice la sua struttura e le sue caratteristiche. La lana è l’unica, tra le fibre di origine animale ad avere la caratteristica di essere ricoperta di minute scaglie che si aprono in presenza di calore e umidità, manipolandole opportunamente, le fibre si avvicinano e si agganciano l’una all’altra, mentre si riducono gli spazi vuoti tra loro . Questo “groviglio” inestricabile di fibre ci dà l’opportunità di ottenere appunto il FELTRO. Lavorare questo materiale, trasformarlo completamente fino a farlo diventare una cosa che prima non c’era è una grande soddisfazione, per questo invitiamo,  tutte le persone che non conoscono la tecnica a provare per scoprire, appunto, le straordinarie doti della lana cardata.

MANTENIAMO VIVA QUEST’ARTE TRADIZIONALE !

Share